Correggio, feudo della omonima famiglia, ospita in poche decine di metri il Palazzo dei Principi (1507), di influsso ferrarese, con uno stupendo portale a grottesche rinascimentali, la collegiata di San Quirino (1513), su disegno del Vignola, il teatro ottocentesco.

Completata urbanisticamente nel Seicento, Correggio ha un centro storico ricco di piazze e di chiese.

La sua parabola storica, che vide gli splendori di una corte ricca di fermenti intellettuali, finisce nel 1635.

Un bel museo ne illustra le vicende storiche ed artistiche.

Palazzo dei Principi, Correggio