Gualtieri, al centro delle bonifiche cinquecentesche di Cornelio Bentivoglio, si riassume nella sua piazza, tra le più belle d’Italia, e nel gigantesco palazzo, pur ridotto a un quarto di quello originario.

Incredibilmente vasta è all’interno la Sala dei Giganti, affrescata con episodi della Gerusalemme Liberata. Nel palazzo anche un museo dedicato al pittore Antonio Ligabue, con alcuni costumi teatrali di Umberto Tirelli.

Gualtieri fiorisce urbanisticamente a cavallo tra Cinquecento e Seicento, costruita su un impianto ideale a forma di croce.

Palazzo Bentivoglio, Gualtieri (RE)